Questo sito fa uso dei cookie al fine di facilitare la navigazione. Leggi l'informativa.

martedì 21 novembre 2017

Sogni e Suoni di una notte di mezzo inverno

Sogni e Suoni di una notte di mezzo inverno

Il 3 dicembre al teatro di Aldeno si svolgerà il concerto Sogni e Suoni di una notte di mezzo inverno.

Si alterneranno sul palco il coro Notemagia, coro dei piccoli di Lizzana ed il coro Altreterre, noto coro di sobborghi di Trento famoso per i suoi ritmi cha parlano lingue diverse. Vi saranno sia canti natalizi che canti da Senegal, Sudafrica, Irlanda, Haiti, Brasile, Benin e Caraibi, portando al pubblico l'esperienza di un viaggio tra culture e tradizioni lontane, per sentirci tutti parte di un'unica e grande comunità umana.

Durante la serata sarà presentato il programma di Sostegno A Distanza di GTV che mira a garantire l’accesso all’educazione per bambini e ragazzini di un distretto particolarmente svantaggiato del Vietnam. Qui molti bambini si trovano costretti a lasciare la scuola prima del tempo o frequentare con discontinuità per poter aiutare nelle piccole aziende agricole di famiglia o peggio per trasferirsi in contesti urbani con più occasioni di lavoro. GTV, con il suo programma di Sostegno A Distanza, vuole permettere a questi bambini un’infanzia serena e piena. Grazie alle donazioni delle famiglie italiane sostenitrici, si possono coprire le tasse scolastiche, i libri ed i materiali, ma anche pasti completi periodici, un check up medico annuale ed un programma speciale per i genitori ed i tutori che mira ad integrare le conoscenze rispetto ad una dieta completa. Le famiglie sostenitrici italiane ricevono una volta l’anno informazioni di prima mano sul proprio bambino o bambina vietnamita e, come dice Marinella, una sostenitrice “ogni volta che ricevo una sua lettera mi emoziono perché è da quando abbiamo questo contatto io sto meglio anche di salute (soffro di una patologia reumatica); questo significa che si dà cento e si riceve mille, non in soldi ma in settori della vita molto più importanti.” E dato che la vision di GTV è “per costruire un ponte tra Oriente ed Occidente verso un nuovo domani”, a noi piace pensare che i messaggi, le lettere o i disegni viaggino proprio su questo ponte dando così un senso concreto alle nostre parole.

Il disegno di Thu , che sarà proiettato durante la serata, è un cortometraggio realizzato da GTV che racconta proprio del programma in Vietnam e di cosa succede in Italia quando un sostenitore o una sostenitrice riceve il proprio messaggio. 5 minuti di durata, un concentrato di emozioni.

Il coro Altreterre è nato in provincia di Trento nella primavera del 2000 per commemorare due missionari ed operatori di pace di Vigo Meano, tragicamente scomparsi a causa della guerriglia in Mozambico. 50 elementi, 17 anni d'età, 100 canti in un repertorio che tocca 4 continenti e 30 Nazioni, un gruppo corale arricchito nel tempo da strumentisti, percussionisti e solisti che lo rendono unico, nelle movenze dondolanti, nei sorrisi, nella scelta di affrontare un repertorio internazionale e colorato che parte dall'Africa e arriva in tutti i confini della terra, nella convinzione che la musica sia un veicolo prezioso di cultura, riflessione e solidarietà.

coro altreterre 606

Il coro Notemagia di Rovereto, invece è nato nel 1989 per animare la Parrocchia di Lizzana. Negli anni ha preso piede l’attività concertistica ed il coro si è costituito in Associazione, senza però dimenticare i valori su cui è nato: nella scelta delle canzoni è forte l’intento di sensibilizzare bambini e pubblico alle tematiche più importanti per una crescita civile e morale. Il gruppo è composto attualmente da una quarantina di bambini dai 6 ai 14 anni e il suo repertorio spazia da canzoni tratte dallo “Zecchino d’Oro”, a pezzi moderni del repertorio musicale per adulti, appositamente arrangiati.

Foto gruppo Notemagia 606

GTV, il coro Notemagia ed il coro Altreterre parlano lo stesso linguaggio fatto di solidarietà, rispetto e pace. Ci siamo quindi facilmente trovati ed abbiamo deciso di organizzare questo concerto per parlare a tutti di solidarietà internazionale ed in particolare del diritto all'educazione, raccontando del Vietnam e del programma di Sostegno A Distanza di GTV.

Video, musica e tanta solidarietà saranno gli ingredienti di una serata davvero unica in un luogo speciale, il teatro di Aldeno che sarà riempito di colori, di suoni e di… tanta umanità. Vi aspettiamo dunque domenica 3 Dicembre alle ore 20.30. L'evento è ad ingresso libero.

Non mancate!

L’evento è patrocinato dal Comune di Aldeno.