Questo sito fa uso dei cookie al fine di facilitare la navigazione. Leggi l'informativa.

mercoledì 04 marzo 2015

I am not a tourist - lo spettacolo teatrale ha preso forma

I am not a tourist - lo spettacolo teatrale ha preso forma

Dalla carta al palcoscenico, le 60 storie riprendono vita: il 26 Marzo al Teatro San Marco alle 20.45.

Non soltanto racconti di vita, ma vera e propria fonte d’ispirazione per le Associazioni ATB, CAM e GTV che, assieme alla compagnia Estroteatro, organizzano la messa in scena di uno spettacolo teatrale basato sulle testimonianze raccolte in questo blog.

Portare le storie sul palcoscenico significa dare continuità al progetto 60 storie, valorizzando prima di tutto il ruolo delle persone che nei vari territori collaborano all’implementazione dei progetti di cooperazione. Per questo motivo lo spettacolo pone in primo piano le esperienze delle persone che testimoniano, con il proprio vissuto, un particolare approccio alla cooperazione internazionale, detto cooperazione di comunità.

Debutterà il 26 marzo al Teatro San Marco di Trento lo spettacolo dal titolo:

“I’M NOT A TOURIST”

Storie di viaggi e viaggiatori, di incontri e di amicizie oltre i confini

Drammaturgia di Cinzia Scotton liberamente tratta dal blog 60storie.com

Basato su storie tratte dall’esperienza di 3 associazioni, lo spettacolo teatrale proposto porterà in scena tre straordinarie storie di vita, lavoro ed amicizia che oltrepassano i confini nazionali e culturali per farci riflettere sull’importanza dell’incontro e confronto tra culture, sulle difficoltà ma anche sui momenti divertenti dell’essere stranieri in un altro Paese. Uno spettacolo divertente ed emozionante in cui lo spettatore verrà portato ad immedesimarsi nelle vicende dei protagonisti: una storia di incontri e d’amicizia, ma anche di scontri e conflitti, per ricordarci che conoscere la storia degli altri è qualcosa a cui non possiamo rinunciare per capire meglio noi stessi.

Lo spettacolo sarà poi riproposto nei mesi successivi in alcuni comuni del Trentino e in alcune scuole secondarie di primo e secondo grado.

Oltre alle tre associazioni promotrici, al partner Docenti Senza Frontiere Onlus ed alla compagnia Estroteatro, la produzione ha ottenuto il sostegno finanziario della Provincia Autonoma di Trento – Servizio Cooperazione Internazionale, del Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili del Comune di Trento,  e della Cassa Rurale di Aldeno e Cadine.

Per ulteriori informazioni sullo spettacolo e sulle repliche in Trentino, contattare la referente del progetto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ulteriori informazioni per le scuole disponibili qui.

Download allegati: