Questo sito fa uso dei cookie al fine di facilitare la navigazione. Leggi l'informativa.

mercoledì 19 agosto 2015

I pulcini di Huyen

Huyen, il padre ed i nuovi pulcini.

Questa è la storia di Nguyen Thi Huyen, una ragazzina che vive nel villaggio di Say, nel comune di Tuan Dao.

Huyen partecipa al programma SAD - Sostegno a Distanza dal 2013. A quell'epoca la sua situazione familiare era particolarmente difficile.
La prematura scomparsa della madre, aveva lasciato Huyen ed il padre da soli. Il grave lutto aveva duramente colpito il padre che aveva cominciato a bere in maniera poco controllata, fino a subire un arresto nel 2011 per disturbo della quiete pubblica.
L'allontanamento del genitore aveva costretto Huyen a trasferirsi dai nonni paterni che abitavano in una casa poco distante.

Quando l'anno scorso (ndr: nel 2014) il padre è tornato a vivere con la sua famiglia, i nonni gli hanno dato una piccola casa alla quale era annesso un pezzetto di terra. Per fortuna la casa era vicina a quella dei nonni e quindi Huyen torna spesso a casa loro, soprattutto per pranzare o cenare tutti assieme.
Il terreno purtroppo era molto piccolo e non aveva alcuna superficie arabile e perciò il padre si è visto obbligato a cercare un altro lavoro in modo da poter mantenere la figlia.

In poco tempo ha trovato alcuni lavori come operaio forestale ed edile per alcune ditte locali. Tuttavia, si è sempre trattato di lavori saltuari che non assicuravano un guadagno mensile regolare e sufficiente: con gli 80 euro che metteva insieme non riusciva ad arrivare a fine mese.

Tuttavia ben presto è cambiato qualcosa: infatti con il programma SAD+, la famiglia di Huyen ha potuto accedere ad un micro finanziamento per avviare un piccolo allevamento di polli.

La famiglia avendo già a disposizione un terreno non coltivabile, e che quindi non permetteva nessun investimento di tipo agricolo, ed avendo avuto delle precedenti esperienze nell'allevamento di pollame ha scelto di proseguire su questa strada.

Durante il mese di novembre 2014 è stato organizzato nel comune di Tuan Dao un breve corso di formazione sull'allevamento del pollame al quale ha partecipato una delle zie di Huyen e finalmente a maggio 2015 sono stati acquistati 80 pulcini. La zia ha quindi spiegato al fratello ed alla nipote come allevare i pulcini e loro, a quanto pare se la sono proprio cavata bene.

“Di tutti i pulcini comprati solamente tre sono deceduti, mentre gli altri stanno crescendo sani e forti” dice con ogoglio il padre di Huyen alla responsabile di GTV in Vietnam Vo Thi Que in una delle visite effettuate di recente.

Chi si prende cura dei pulcini è proprio la piccola Huyen, nutrendoli tutti i giorni con mangime, grano e ortaggi e cambiando loro l'acqua. Si dedica a quest'attività quotidiana con allegria e dedizione soprattutto adesso che la scuola è chiusa ed ha a disposizione più tempo libero.
Huyen e suo padre li alleveranno finché, una volta raggiunti i quattro mesi di età (ndr: il prossimo mese di settembre 2015), saranno grandi abbastanza per essere venduti al mercato del paese.

In Vietnam, la carne di gallina ha un valore piuttosto alto ed il ricavato permetterà alla famiglia di far fronte alle proprie necessità e di avere a disposizione un piccolo capitale per ricominciare un nuovo ciclo di investimento.

E così Huyen si iscriverà alla quinta elementare con ancor più entusiasmo e voglia di studiare e di... disegnare, eh sì perché la sua materia preferita è proprio disegno e noi, quando lo abbiamo scoperto, le abbiamo chiesto di disegnarci i pulcini per la prossima volta che la incontreremo!